PROGETTO DI COOPERAZIONE NAZIONALE

“Cooperazione e reti a sostegno dell’olivicoltura regionale”

Il progetto – in continuità con OLIVICOLTURA2030 “Prospettive e scenari per un’olivicoltura di qualità” – ha l’obiettivo di rafforzare le reti collaborative collegate alla filiera olivicola regionale anche in considerazione delle molteplici sfide che attendono il comparto, tra le quali i cambiamenti climatici e avversità fitopatologiche / entomologiche. La collaborazione tra territori e tra stakeholder permetterà una diffusione capillare delle conoscenze e lo scambio di informazioni ed esperienze, finalizzata al sostegno e valorizzazione dell’olivicoltura, dell’economia e della cultura locale.

OLIVICOLTURA IMPATTO ZERO

PARTECIPA AGLI INCONTRI: 13 – 19 – 20 LUGLIO

CLICCA PER VEDERE LA LOCANDINA

Bollettino Olivo

punti di osservazione

Garlate - Galbiate - Valmadrera - Oliveto Lario - Bellagio - Tremezzina - Perledo - Bellano - Musso - Domaso

19 luglio 2024

FASE FENOLOGICA: Accrescimento drupe / Pre indurimento del nocciolo.

SITUAZIONE FITOSANITARIA: Fase di SENSIBILITÀ dell’oliva nei confronti di CIMICE ASIATICA. CASCOLA VERDE di intensità variabile a seconda delle infestazioni di CIMICE. Presenza di MARGARONIA sui nuovi germogli.

CONSIGLI DI DIFESA E INTERVENTI AGRONOMICI: In caso di INFESTAZIONI importanti di CIMICE ASIATICA, è consigliabile SFALCIARE IL CAMPO e conseguentemente intervenire con DELTAMETRINA o PIRETRO NATURALE. Monitorare la presenza di ROSURE, dovute alle LARVE di MARGARONIA, sui GERMOGLI DELL’ ANNO.

COMPENDI

Appunti e brevi note di olivicoltura.

Halyomorpha Halys Stal, 1855

CIMICE ASIATICA

BIOLOGIA
e DIFESA

Bactrocera oleae

MOSCA DELL’OLIVO

MORFOLOGIA – BIOLOGIA – METODI DI LOTTA

Olea europaea

OLIVO E OLIO: LA QUALITA’

POTATURA – RACCOLTA –
VALORE IDENTITA’

DIGRESSIONI

Esplorare le dimensioni dell’olio del Lario.

IL MEDICO

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
PROPRIETA’ TERAPEUTICHE

IL LETTERATO

OLIO LARIANO
STORIA E LETTERATURA

INIZIATIVE E AZIONI DI PROGETTO

I tecnici del GAL contribuiscono alla stesura del BOLLETTINO SULL’OLIVO per l’areale Lariano, elaborando i dati raccolti nei 10 punti di rilevazione del territorio:

  • Garlate
  • Galbiate
  • Valmadrera
  • Oliveto Lario
  • Bellagio
  • Tremezzina
  • Perledo
  • Bellano
  • Musso
  • Domaso

Il GAL organizza incontri durante i quali tecnici specializzati condividono informazioni e aggiornamenti utili alla gestione degli oliveti. PROGRAMMA 2023-2024:

NON SOLO MOSCA: aggiornamento sui metodi di lotta ai parassiti dell’olivo
22 luglio 2023 – VALMADRERA (LC)  |   30 luglio 2023 – GRAVEDONA (CO)

Fattori agronomici e organizzativi che influenzano la QUALITA’ DELL’OLIO
29 settembre 2023 – OLIVETO LARIO (LC)  |  30 settembre 2023 – PERLEDO (LC)

POTATURA DEGLI OLIVI e considerazioni tecniche sull’annata produttiva 2024
15 marzo 2024 – GALBIATE (LC) – teoria  |  16 marzo 2024 – PERLEDO (LC)
23 marzo 2024 – GARLATE (LC)
5 aprile 2024 – GRAVEDONA (CO) – teoria  |  6 aprile 2024 – GRAVEDONA (CO)

OLIVICOLTURA A IMPATTO ZERO cura e difesa attiva dalle principali avversità
13 luglio 2024 – GALBIATE (LC)
19 luglio 2024 – GRAVEDONA (CO) – teoria  |  20 luglio 2024 – GRAVEDONA (CO)

Il GAL organizza momenti conviviali a scopo divulgativo: l’olio lariano come eccellenza e prestigio del territorio. Il programma prevede i seguenti appuntamenti:

FESTA DELLA MOLITURA 2023: incontro annuale
1 dicembre 2023 – BELLANO (LC) presso il frantoio di Biosio

SPECIALITA’ OLIO LARIANO: degustazione e showcooking
1 maggio 2024 – c/o Palazzo Congressi LARIOFIERE di Erba (CO)
in collaborazione con COLDIRETTI

TRIBUTO ALL’OLIO DI MONTAGNA: concorso, salute, cultura, showcooking
agosto 2024 (evento di 2-3 giorni) – GRAVEDONA (CO)
in corso di definizione

Il GAL partecipa a FIERE E CONCORSI a scopo divulgativo. E’ in programma la partecipazione ai seguenti eventi:

AGRINATURA
maggio 2024 – c/o Palazzo Congressi LARIOFIERE di Erba (CO)

partecipazione a concorsi per il riconoscimento della qualità
in corso di definizione

IN EVIDENZA: